Sacchetti,Unipol arena,Ruzzier e Akele, e’ una Fortitudo ambiziosa….

0 0
Read Time:1 Minute, 0 Second

La Fortitudo Bologna sembra  far capire a tutti la voglia  di ritornare nei piani alti della classifica,  e l’arrivo di Meo Sacchetti coach della nazionale  e’ stato il primo vero segnale sposando un progetto ben preciso. Adesso i segnali a confermare tutto questo cominciano a concretizzarsi  giorno dopo giorno,perche’ dopo l’ufficialita’ dell’ex coach di Cremona  e’ arrivata anche l’annuncio ufficiale che vede la Fortitudo  cambiare casa per la prossima stagione,sara’ infatti la Unipol  Arena ad accogliere la effe scudata il tutto a testimoniare tutta l’ambizione con un palazzetto dello sport che ha una capienza di gran lunga superiore all’attuale PalaDozza. Intanto continuano i rumors su Akele e Ruzzier non a caso due giocatori che lo scorso anno giocavano nelle Cremona di  Meo Sacchetti,la societa’ di Aldo Vanoli sembra aver alzato bandiera bianca in virtu’ di un budget nettamente inferiore e non in linea per una societa’ di Serie A, c’e grande aria di smobilitazione e la Fortitudo ha subito fatto capire le proprie intenzioni sui due italiani che andrebbero non solo a sposare un progetto tecnico che gia conoscevano a Cremona,ma anche a ringiovanire un roster che e’ davvero troppo avanti con gli anni (Mancinelli,Luenen,Cinciarini). 

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi