Phoenix si prende gara 1 delle finali di conference con un grande Booker

1 0
Read Time:1 Minute, 53 Second

Devin Booker (Suns) e Paul George (Clippers)

Uno straordinario Devin Booker autore di una tripla doppia da 40pt 13reb ed 11ast, trascina i Phoenix suns battendo in gara 1 i Los Angeles Clippers per 120-114.

I Phoenix si prendono con forza gara 1, facendo cosi cadere sotto i loro colpi i Clippers di Ty Lue che nonostante tutto riescono a tenere botta e qualche volta riescono anche a portarsi momentaneamente in vantaggio. La serata prende una brutta piega per i californiani quando poco dopo l’ inizio del terzo quarto, Devin Booker si accende salvo spegnersi solo a fine gara, riuscendo quasi ad oscurare i 34pt di Paul George e i 24 di Reggie Jackson. Ottime anche le prestazioni di Ayton e Cameron Payne che chiuderanno rispettivamente con 20pt 9reb e 2ast il primo, 11pt 3reb e la bellezza di 9 ast il secondo. I ragazzi di coach Lue tentano fino alla fine di ribaltare una partita comunque alla loro portata uscendo si sconfitti, ma a testa alta con la consapevolezza che nel proseguo della serie si può fare bene e che i Suns sono una squadra forte, ma di certo non sono i Chicago bulls di MJ e Scottie Pippen (almeno fino ad ora). Il punteggio finale indica 120-114 per Phoenix, ma martedi, in tarda nottata precisamente alle 3.00, andrà in scena il secondo capitolo di questa sfida iniziata col botto, che promette fuochi d’ artificio. La sensazione è che molto probabilmente Phoenix si piorterà sul 2-0, mettendo molta pressione ai californiani che si vedrebbero “costretti” a reagire immediatamente nelle successive 2 gare interne allo Staples per cercare di rimettere in pari la serie, anche se io personalmente non ci scommetterei troppo, perchè PG and co. hanno ampiamente dimostrato di saper tirare fuori ribaltando spesso la situazione, prestazioni di assoluto livello soprattutto quando un leggero strato di pressione agonistica aleggia su di loro. Appuntamento quindi a martedi notte, con la speranza di rivedere lo stesso splendido spettacolo che ci hanno regalato ieri sera queste due compagini, che sono partite forti con nessunissima voglia di fermarsi, proprio quando l’ unico e vero grande obiettivo è proprio li, a due passi da loro e si chiamano Nba finals.

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi