Milano : Datome e Hines giocatori ” barometro “

0 0
Read Time:1 Minute, 38 Second

Nella partita in cui concede 93 punti ad una Pesaro ordinata e sempre efficace, con un Delfino in grande spolvero, Milano riesce comunque a vincere e ad assicurarsi la prima testa di serie per le Finali 8 di Coppa Italia.

Lo fa con una prova altalenante e a tratti sofferta, ma mettendo in mostra due caratteristiche fondamentali e che in LBA nessuna contendente ha a questi livelli, eccetto forse la Virtus quando avrà completato l’inserimento di Belinelli.

La prima è un abbondanza di uomini che possono essere decisivi, indirizzare momenti di partita o partite intere, producendo parziali che vanificano le fughe in avanti degli avversari.

La seconda è la premessa logica di queste fiammate offensive, ovvero la capacità di alzare l’intensità difensiva di squadra, anche nella serata in cui il vero perno della difesa milanese, Hines, osserva un turno di riposo.

Questa intensità difensiva è la cifra distintiva delle squadre vincenti, ed è chiaro che un meccanismo simile si crea e si sviluppa specialmente nei confronti ad alto livello di Eurolega.

In mezzo a tutto questo c’è una partita veramente importante di Pesaro, capace di scardinare per lunghi tratti la difesa milanese e di arrivare per due volte al +12 di vantaggio ; la VL si gioca le Final 8 nel prossimo turno, ed ha tutte le carte in regola per approdarvi.

Ultima considerazione, stasera abbiamo visto un Datome on fire nel secondo tempo, capace di ricucire lo strappo e poi di consolidare il vantaggio seppur minimo di Milano : il capitano della Nazionale è sempre giocatore importante ovunque per il contributo di gioco ed esperienza, e anche a Milano si conferma centrale nel progetto insieme ad un Kyle Hines anche lui elemento imprenscindibile nel roster di E. Messina. Giocatori barometro di cui Milano non può fare a meno, non solo per le capacità tecno – tattiche, ma sopratutto per la ledearship e l’etica del lavoro, due ledear silenziosi che in campo si fanno sentire eccome.

Fonte : Marco Ghisalberti

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi