LBA : Brindisi ottovolante ,le V nere stanno ritornando…Pesaro diverte, Milano con le ridotte…

0 0
Read Time:1 Minute, 21 Second

Anche la 9″ giornata di campionato ha lasciato traccie importanti con una classifica che man mano si va sempre di piu’ delineando. Brindisi conquista la sua 8″ vittoria consecutiva, e lo fa segnando solo 74 punti a dispetto di una media di oltre 90 per gara, la banda Vitucci dimostra di saper vincere anche a bassi punteggi fattore da tenere in considerazione per il proseguo del campionato.

La Virtus Bologna sta ritornando quella dello scorso anno, la continuita’ difensiva mancata nelle prime 3 sconfitte interne sembra solo un lontano ricordo…con un giovane Pajola che oltre a saper difendere adesso studia anche cosa vorra’ fare da grande in attacco….l’ultimo step di un elemento che ha tutte le carte in regola per essere decisivo su entrambi i lati del campo. Pesaro vince e convince,col duo Robinson – Caine , ma e’ tutta la squadra che ha un identita’ di gioco con protagonisti sempre diversi , un fattore che fara’ felice Jasmin Repesa capace di creare un collettivo con tanti attori non protagonisti….Milano vince una gara senza connotati tecno-tattici,gia’ al completo tra i due roster ci sarebbe una notevole differenza in termini di profondita’ e qualita’, onore alla Reyer Venezia che onorato l’impegno praticamente con solo 5 uomini nella rotazione gara. Varese approfitta della stanchezza fisico mentale di una Trento che gioca bene e diverte…ma con assenze importanti e dopo 5 gare in 10 giorni neanche Brienza puo’ fare miracoli. I lombardi ne approffittano col solito Scola e con Douglas che ne mette 28 a referto ricordando a tutti che finoa qualche anno fa era dall’altra parte dell’oceano….

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi