0 0
Read Time:48 Second

Ormai era nell’aria da circa un mese,adesso è ufficiale la Virtus Roma si chiama fuori dal campionato 2020/21 , costi insostenibili per la società di Toti costretto ad alzare bandiera bianca. L’ultima rata FIP di circa 40.000 euro non pagata è stata fatale, come da regolamento è scattata l’esclusione dal campionato in corso, neanche le trattative con una cordata Americana hanno salvato Roma dal baratro.Una riflessione però viene spontanea, questa estate quando le difficoltà erano già note con una pandemia in corso si è deciso di andare avanti con un progetto senza delle basi solide…difficoltà economiche che poi sono diventate un Everest da scalare visti i mancati incassi di botteghini e abbonamenti causa covid 19. Un azzardo che di certo non da lustro ad una società che ha scritto pagine importanti nel nostro basket, si poteva partire con un progetto da categorie Minors ed evitare una via crucis ai tifosi e alla città di Roma

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi