Il valore educativo nel Minibasket di M. Mondoni

0 0
Read Time:5 Minute, 58 Second

IL VALORE EDUCATIVO NEL MINIBASKET
Sarebbe bello parlare spesso di “buon esempio nello sport” ai giovani, ma a volte è impossibile, perchè pochi sono i buoni esempi, oppure se esistono non sono molto pubblicizzati.

It would be nice to speak often of “good example in sport” to young people, but sometimes it is impossible, because there are few good examples, or if they exist they are not widely advertised.

Il mondo dei giovani cambia velocemente e spesso, per noi adulti diventa difficile capire, adattarsi e agire di conseguenza.Anche lo sport in genere è coinvolto in questi cambiamenti del modo di essere e agire dei giovani: far finta di niente sarebbe un grave errore, ma l’errore più grave sarebbe pensare sempre ai “nostri tempi”.

The world of young people changes quickly and often, it becomes difficult for us adults to understand, adapt and act accordingly.Also sport in general is involved in these changes in the way of being and acting of young people: to ignore it would be a serious mistake. but the most serious mistake would be to always think about “our times”.

Quest’affermazione invita tutti a riflettere e ad agire in un’ottica di sport vero, pulito, veicolo di valori, cultura e non solo di risultati e d’agonismo esasperato.

This statement invites everyone to reflect and act with a view to true, clean sport, a vehicle of values, culture and not just results and exasperated competition.

° Spirito e pratica del “fair-play” sono forse reminiscenze di una mitica “età dell’oro” dello sport, vissuta, se mai esistita, da una classe di privilegiati anglosassoni?
° Spirito e pratica del fair-play sono forse graffiti di una stagione travolta da un epocale mutamento dei valori nella società cosiddetta avanzata?
° Oppure spirito e pratica del fair-play sono atteggiamenti e gesti di lealtà, di rispetto e di onore per l’avversario, di osservanza delle regole scritte e non scritte della competizione?
° Oppure il “buon esempio nello sport” dobbiamo accreditarlo ad una sparuta specie di discepoli di un romanticismo sportivo, attardato ai margini dei clamori e degli spettacoli imperanti?

Are the spirit and practice of “fair play” perhaps reminiscent of a mythical “golden age” of sport, experienced, if it ever existed, by a class of privileged Anglo-Saxons?
° Are the spirit and practice of fair play perhaps graffiti from a season overwhelmed by an epochal change in values in so-called advanced society?
° Or are the spirit and practice of fair play attitudes and gestures of loyalty, respect and honor for the opponent, of observance of the written and unwritten rules of the competition?
° Or should we credit the “good example in sport” to a haggard kind of disciples of a sporting romanticism, lingering on the edge of the clamor and prevailing spectacles?

Lo sport assume un’importanza strategica nella formazione della persona e dei suoi valori, dal momento che il primo contatto con esso avviene in età infantile o adolescenziale.

Sport assumes strategic importance in the formation of the person and his values, since the first contact with it takes place in childhood or adolescence.

Lo sport ha delle regole ed è fondamentale che siano etiche ed apprese nel modo migliore; in questo senso, l’educazione sportiva diventa uno strumento di educazione civica.

Sport has rules and it is essential that they are ethical and learned in the best way; in this sense, sports education becomes a civic education tool.

I 10 comandamenti dello sport
1) Rispettare se stessi
2) Rispettare le regole del gioco
3) Rispettare i compagni di gara
4) Rispettare l’allenatore
5) Rispettare gli avversari
6) Concorrere ad un’obiettivo comune
7) Formare uno spirito di squadra
8) Non accettare comportamenti scorretti
9) Non imbrogliare
10) Non fare e non farsi violenza

The 10 commandments of sport
1) Respect yourself
2) Respect the rules of the game
3) Respect your fellow competitors
4) Respect the coach
5) Respect the opponents
6) To compete for a common goal
7) Form a team spirit
8) Don’t accept bad behavior
9) Don’t cheat
10) Do not do and do not do violence

Moltissimi sono gli esempi che si verificano tutti i giorni nei campi di gioco, nelle palestre, nelle manifestazioni sportive.
Il buon esempio nello sport esiste, basta farlo conoscere e tutti attraverso i mass media.
Purtroppo i giornali e le televisioni ci propongono spesso altri esempi negativi: gli sputi, le simulazioni dei falli, specialmente in area di rigore, le aggressioni fisiche e verbali, gli insulti e le parolacce dei giocatori verso gli avversari e l’arbitro, l’imbroglio, la frode sportiva e la corruzione, la violenza verbale e fisica dei tifosi negli stadi, il doping.

There are many examples that occur every day on the playing fields, in gyms, in sporting events.
There is a good example in sport, just make it known and everyone through the mass media.
Unfortunately, newspapers and televisions often offer us other negative examples: spitting, simulations of fouls, especially in the penalty area, physical and verbal assaults, insults and swear words by players towards opponents and the referee, the cheating, sports fraud and corruption, verbal and physical violence of fans in stadiums, doping.

I giovani guardano la televisione, leggono i giornali e gli esempi sopra citati li colpiscono e rimangono nella loro memoria mentre pensano “se il mio idolo si comporta in questo modo, lo posso fare anch’io”.
Per evitare questo grave pericolo, ci vuole una forte campagna di educazione per determinare un superiore convincimento, verso gli addetti ai lavori (Giocatori, Dirigenti, Istruttori, Allenatori, Arbitri), che impedisca una crescente diffusione di queste poco corrette abitudini.

Young people watch television, read newspapers and the examples cited above strike them and remain in their memory while they think “if my idol behaves this way, I can do it too”.
To avoid this serious danger, a strong education campaign is needed to determine a superior conviction, towards the professionals (Players, Managers, Instructors, Coaches, Referees), which prevents a growing spread of these incorrect habits.

L’etica, la cultura sportiva, il fair-play e il buon esempio non nascono da soli, devono essere educati e sviluppati da persone con buon senso, competenti ed equilibrate.
Confrontarsi con il successo o l’insuccesso, inevitabili nello sport così come nella vita comune, è difficile, ma può diventare più semplice se si impara a farlo da piccoli, attraverso il gioco e lo sport.

Ethics, sports culture, fair play and good example do not arise alone, they must be educated and developed by people with common sense, competent and balanced.
Dealing with success or failure, inevitable in sport as well as in ordinary life, is difficult, but it can become easier if you learn how to do it as a child, through play and sport.

Lo sport deve insegnare a vincere e a perdere e perdere e migliorarsi è come aver vinto!
Riconoscere che l’altro è più forte, non significa abbassare il proprio livello di autostima.

Sport must teach how to win and lose and losing and improving is like winning!
Recognizing that the other is stronger does not mean lowering one’s level of self-esteem.

Articolo di Maurizio Mondoni

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi