0 0
Read Time:6 Minute, 2 Second

L’è tutto sbagliato, l’è tutto a rifare.

It’s all wrong, it’s all to redo.

Cosi diceva l’immenso Gino Bartali, uno che di grandi vittorie e di grandi sconfitte se ne intendeva, uno talmente Grande da rischiare la vita in guerra per salvare altre vite. E allora, con la sola eccezione del CSKA che passa in 3 gare su un Fener decimato tutte le altre serie vanno a gara 5, e le sorprese non mancano, anzi…. Dopo aver messo una pesante ipoteca, specie a livello mentale in gara 1, e aver vinto con autorità gara 2 Milano si perde a Monaco di Baviera e consente il rientro alla squadra di Trinchieri, che domina gara 3 e piazza un colpo di reni terrificante in gara 4, rimontando da meno 10 di metà partita ed imponendo la sua legge per andare a vincere gara 4 al fotofinish.

So said the immense Gino Bartali, one who knew about great victories and great defeats, one so Great as to risk his life in war to save other lives. And then, with the sole exception of CSKA which passes in 3 races on a decimated Vader all the other series go to race 5, and the surprises are not lacking, indeed … After having put a heavy mortgage, especially on a mental level in race 1, and having won race 2 with authority Milan is lost in Munich and allows the return to Trinchieri’s team, which dominates race 3 and lands a terrifying thrust in race 4, recovering from less than 10 in the middle of the game and imposing his law to go on to win game 4 at the photo finish.

Lucic e Zipser, quasi non pervenuti al Forum, si ergono a leader tecnici e realizzativi all’Audi Dome e portano la serie a gara 5. Due rapide osservazioni tecniche: Milano va in sofferenza sotto le plance, dove il solo Hines non può cantare e portare la croce, ed Evans e Tarczewski sono troppo alterni e a volte evanescenti per reggere l’impatto con la fisicità dei lunghi bavaresi. La seconda, in quella che giustamente coach Trinchieri definisce come una partita a scacchi è proprio lo staff bavarese a trovare le mosse vincenti.

Lucic and Zipser, almost not at the Forum, stand as technical and production leaders at the Audi Dome and bring the series to race 5. Two quick technical observations: Milan is suffering under the planks, where only Hines cannot sing and carry the cross, and Evans and Tarczewski are too alternate and sometimes evanescent to withstand the impact with the physicality of the long Bavarians. The second, in what coach Trinchieri rightly defines as a game of chess, it is the Bavarian staff who find the winning moves.

E comunque bastava vedere qualche partita del Bayern in regular season per capire che i tedeschi sono una gran bella squadra, ben bilanciata e molto ben allenata, con buona pace di chi ama gli sfotto’ sui social ; ed ora non è difficile capire chi arriva a gara 5 con tutta la pressione addosso. Un grande lavoro a livello mentale è quello che sicuramente attende coach Ataman ed il suo Efes, che dopo aver passeggiato ad Istanbul su un Real Madrid rimaneggiato, ed aver buttato gara 3 in un ultimo quarto di follia si è visto ancora sconfitto in gara 4 da un Real mai domo, che si regge su un manipolo di vecchietti terribili e su alcuni giovanotti di belle speranze.

And anyway it was enough to see some Bayern games in the regular season to understand that the Germans are a great team, well balanced and very well trained, with all due respect to those who love teasing ‘on social media; and now it is not difficult to understand who reaches race 5 with all the pressure on him. A great job on a mental level is what surely awaits coach Ataman and his Efes, who after walking in Istanbul on a remodeled Real Madrid, and having thrown game 3 in a last quarter of madness, was still defeated in game 4 by a Real never tame, which rests on a handful of terrible old men and some young men with high hopes

La mano di Pablo Laso è evidente, come è altrettanto evidente che in casa madridista ci siano una cultura ed una mentalità di squadra che si tramandano dai senatori alle nuove leve. Anche qui è facile indovinare che il peso della serie sarà tutto sulle spalle di Larkin e compagni, che prima di tutto dovranno ritrovare quel gioco e quella solidità mentale che li avevano resi pressoché ingiocabili per tutti. Ma la vera serie a sorpresa, quella secondo noi più incredibile è il quarto tra Barca e Zenit. Dopo l’uno pari al Palau, la serie si è spostata a San Pietroburgo, e gara 3 sembrava aver rimesso le cose a posto, con la vittoria dei catalani.

The hand of Pablo Laso is evident, as it is equally evident that in the Madrid team there is a culture and a team mentality that are handed down from the senators to the new recruits. Here too it is easy to guess that the weight of the series will be all on the shoulders of Larkin and his companions, who first of all will have to find that game and that mental solidity that had made them almost unplayable for everyone. But the real surprise series, the one we think the most incredible is the fourth between Barca and Zenit. After the one equal to Palau, the series moved to St. Petersburg, and game 3 seemed to have put things back in place, with the victory of the Catalans.

Ma in gara 4 Kevin Pangos, con 20 punti e 8 assist guida i russi ad una vittoria che riporta la serie a Barcellona e frantuma tutte le certezze dei catalani, che a volte sembrano le controfigure sgraziate della squadra che aveva dominato la Regular Season ; lo stesso Jasikievicius sembra a volte aver perso il bandolo della matassa, e dovrà fare un grande lavoro psicologico su una squadra che sembra avere addirittura paura di vincere, in primis su sé stesso perché la sensazione è che in certi momenti Xavi Pascual lo stia portando a scuola. Appuntamento quindi a martedì, e prepariamoci a vivere partite in cui non c’è più domani: non facciamo previsioni che poi saranno disattese, prepariamoci solo ad una serata di grande basket.

But in race 4 Kevin Pangos, with 20 points and 8 assists, leads the Russians to a victory that brings the series back to Barcelona and shatters all the certainties of the Catalans, who at times seem the clumsy stunts of the team that had dominated the Regular Season; Jasikievicius himself sometimes seems to have lost the key to the problem, and will have to do a great psychological work on a team that seems to be even afraid of winning, primarily on himself because the feeling is that at certain moments Xavi Pascual is leading him to school. So let’s meet on Tuesday, and let’s get ready to live matches in which there is no more tomorrow: let’s not make predictions that will then be disregarded, let’s just get ready for an evening of great basketball.

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi