David Robinson  ” The Admiral “

0 0
Read Time:2 Minute, 50 Second

ANNEDDOTI E CURIOSITA’

Fin da bambino fece vedere  di essere un ragazzo molto intelligente e propenso all’impegno e allo studio. Si esercitava spesso con calcoli matematici, leggeva molti libri, amava stare davanti al computer e si dilettava a smontarli e riassemblarli.

Non avrebbe mai pensato di diventare un giocatore professionista della NBA , anzi non aveva molto interesse per il basket

Nel suo ultimo anno di liceo alla Osbourn Park High School in Virginia si dedicò quasi esclusivamente allo studio, ottenendo un ottimo punteggio ai test di ammissione universitari e riuscendo ad entrare all’accademia navale di Annapolis, conosciuta come The Yard. Il suo sogno era fare il sommergibilista.

Nei primi due anni giocò come centro di riserva, arrivando a stabilire ogni record dell’accademia e portandola al torneo NCAA nella stagione 1984-1985. 

Passò dai 198 cm dell’anno da freshman agli attuali 216 nel giro di tre anni e cominciò a dedicarsi agli allenamenti in modo costante, pur non trascurando il suo ancor principale obiettivo: ottenere una laurea in matematica presso l’accademia

Nei suoi 4 anni di college porto’ per ben due volte la Navy University al torneo NCAA

I San Antonio Spurs  ai draft del 1987, lo selezionarono con la prima scelta assoluta 

Gli Spurs dopo la chiamata al draft dovettero aspettare un anno prima di averlo, all’epoca era obbligatorio concludere i 5 anni di accademia,essendo Robinson al 4″ anno non pote’ subito entrare nella lega,cosa che avvenne solo nel 1988

Al suo esordio trasforma la squadra da franchigia sull’orlo del trasferimento in un’altra città a squadra abbonata ai play-off, portandola dall’ultimo posto della Midwest Division al primo. Nel suo primo anno registra 24,3 punti a partita con 12 rimbalzi

Il 24 aprile 1994, durante l’ultima partita della stagione regolare, segna 71 punti contro i Clippers, suo massimo in carriera e nona prestazione di sempre, impresa che gli valse il titolo di miglior marcatore NBA con 29,8 punti a partita. Nello stesso anno realizzerà anche una Quadrupla doppia, impresa riuscita in NBA in precedenza a soli altri tre giocatori e da allora non più ripetuta.

Alla fine di una stagione difficile la fortuna premia però gli Spurs: al Draft NBA 1997, con la prima scelta assoluta, selezionano l’ala da Wake Forest Tim Duncan. Da quel momento si creerà una fortissima intesa tra i due, formando la più temibile coppia di lunghi che San Antonio ricordi, soprannominata “Twin Towers”, le torri gemelle.

NCAA

  • NCAA AP Player of the Year (1987)

  • NCAA John R. Wooden Award (1987)

  • NCAA Naismith Men’s College Player of the Year Award (1987)

  • NCAA AP All-America First Team (1987)

  • NCAA AP All-America Third Team (1986)

NBA

  • CAMPIONATO NBA : 2

San Antonio Spurs: 1999,2003

  • MVP REGULAR SEASON 1995

  • DIFENSORE DELL’ANNO 1992

  • ROOKIE DELL’ANNO:1990

  • MIGLIOR MARCATORE  NBA 1994

  • MIGLIOR RIMBALZISTA  NBA 1991

  • MIGLIOR STOPPATORE NBA: 1992

  • ALL ROOKIE FIRST TEAM:1990

  • SQUADRE ALL NBA :

FIRST TEAM: 1991, 1992, 1995, 1996

SECOND TEAM: 1994, 1998

THIRD TEAM: 1990,1993, 2000,2001

  • NBA ALL DEFENSIVE TEAM:

FIRST TEAM: 1991, 1992, 1995, 1996

SECOND TEAM: 1990, 1993, 1994, 1998

  • CONVOCAZIONl ALL’ STAR GAME: 10

1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1998, 2000,2001

  • MEMBRO DELLA  BASKETBALL HALL OF FAME

  • INSERITO TRA I  50 MIGLIOR GIOCATORI ALL TIME NBA

  • LA SUA MAGLIA NR. 50 E’ STATA RITIRATA DAI S.ANTONIO SPURS

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi