0 0
Read Time:1 Minute, 9 Second

L’arrivo di Harden ai Nets ha ricostruito il team dei cosidetti Big Three gia’ visti in passato tipo Celtics (Garnett,Allen e Pierce ) Warrios ( Durant,Curry,Thompson ) e forse in una NBA cosi modesta a livello tecnico basta e avanza per portare la franchigia delle retine al suo primo storico titolo . Ma se facciamo mente locale e torniamo indietro di qualche decennio abbiamo ancora negli occhi il flop dei Los angeles Lakers dei vari Squaq,Bryant,Malone e Payton, ( anche se il “postino” e the Glove erano ormai a fine corsa…) un roster che a detta di tutti ad inizio stagione aveva gia’ il titolo in tasca. e che nemmeno il nr.1 degli allenatori come Phil Jackson riusci’ a plasmare.Ecco fini’ esattamente il contrario di quello che tutti i tifosi gialloviola si aspettavano, con una serie finale persa malamente a scapito dei Detroit Pistons,squadra quella allenata da Larry Brown molto piu’ organizzata ed equilibrata, con un alchimia di gioco che e’ poi il vero segreto di Pulcinella che sta alla base di ogni sport di squadra. Non vediamo all’orizzonte chi possa veramente competere con questi Nets, ma la storia ci ha insegnato che non c’e’ nulla di scontato ,ma vedendo l’attuale livello di gioco al di là dell’oceano c’è poco da stare allegri….

Happy

Happy

0 %

Sad

Sad
0 %

Excited

Excited
0 %

Sleepy

Sleepy

0 %

Angry

Angry
0 %

Surprise

Surprise
0 %

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Rispondi